PDA

Visualizza la versione completa : Avviare e Fermare VSFTPD


cichity74
23-01-2006, 14:29
Ho da poco installato sulla mia Debian VSFTPD
il demone viene avviato automaticamente all'avvio della macchina,
mi chiedevo come posso da console fermare ed riavviare il demone
ho provato a consultare le man page ma parlano unicamente
dei settaggio di configurazione del file vsftpd.conf

:ciauz: cichity74

Fabiuz
23-01-2006, 14:34
bhe intanto potresti fare un find vsftpd

e poi credo che si lanci/fermi da /etc/init.d !!!

/etc/init.d/vsftpd start
/etc/init.d/vsftpd stop

:ciauz: :ciauz:

cichity74
23-01-2006, 14:40
Ho cercato ma l'unica guida e per R-H (http://web.mit.edu/rhel-doc/4/RH-DOCS/rhel-rg-it-4/s1-ftp-vsftpd-start.html).

mi da il segiente mess.
500 OOPS: vsftpd: cannot oper config file:stop

cichity74
23-01-2006, 21:40
up :D

cichity74
24-01-2006, 22:41
up :fagiano:

pilovis
24-01-2006, 23:00
Avvio del servizio FTP

vsftpd può operare in tre modalità. Una è attraverso inetd o xinetd, la terza è standalone.

inetd

Se il servizio FTP è avviato con inetd editiamo il file di configurazione "/etc/inetd.conf" con vi, per esempio: vi /etc/inetd.conf

Cerchiamo le linee che riguardano il servizio FTP e rimuoviamo il commento davanti a vsftpd. Se non c'è tale riga la aggiungiamo. Al termine facciamo ripartire inetd. La voce per l'avvio del servizio con inetd è questa:

# ftp stream tcp nowait root /usr/sbin/tcpd in.ftpd
ftp stream tcp nowait root /usr/sbin/tcpd vsftpd


xinetd

E' preferibile avviare vsftp con xinetd perché è di concezione più recente di inetd. Alcune caratteristiche non presenti in inetd sono, per esempio, il logging delle richieste, il controllo dell'accesso, l'associazione del servizio a una specifica interfaccia di rete e altro ancora. Una eccellente introduzione a xinetd si trova qui [7]. Dopo le modifiche fai ripartire xinetd. La configurazione di xinetd potrebbe essere la seguente:

# vsftp daemon.
service ftp
{
disable = no
socket_type = stream
wait = no
user = root
server = /usr/sbin/vsftpd
per_source = 5
instances = 200
no_access = 192.168.1.3
banner_fail = /etc/vsftpd.busy_banner
log_on_success += PID HOST DURATION
log_on_failure += HOST
nice = 10
}

Avvio in modalità Standalone

Esiste anche la possibilità di eseguire vsftp in modalità standalone. Per fare questo editiamo "/etc/vsftpd.conf" come segue:

# Shall the vsftp daemon run in standalone operation? YES/NO
listen=YES

Al termine il demone può essere avviato in backgroud come segue

/usr/sbin/vsftpd &

Se il percorso è stato inserito correttamente (cioè fa parte delle variabili d'ambiente condivise dall'utente e dal sistema) il servizio può partire anche così
vsftpd &

Un breve controllo sulla correttezza della variabile d'ambiente è il seguente:

echo $PATH
/usr/sbin:/bin:/usr/bin:/sbin:/usr/X11R6/bin

In modalità standalone dobbiamo, naturalmente, controllare che vsftp non è avviato da inetd o da xinetd.

pilovis
24-01-2006, 23:05
# service vsftpd start
# service vsftpd stop
# service vsftpd restart

cichity74
25-01-2006, 05:14
Ti ringrazio per i chiarimenti “sono un principiante con Linux”
Vsftpd l'ho installato dai pacchetti Debian .deb
non ho modificato nulla della preconfigurazione.
Attualmente al termine dell'avvio il demone è attivo ma non so con quale delle tre opzioni da te descritte (inetd, xinetd, Avvio in modalità Standalone)
prima di mettere mano vorrei scoprire;
come viene avviato attualmente ?


:ciauz: cichity74

cichity74
25-01-2006, 18:10
up :D

cichity74
26-01-2006, 04:52
up :rollo:

Loading