PDA

Visualizza la versione completa : [Senato] Pene più leggere per i razzisti & divorzio


scimmietta1
25-01-2006, 12:35
Multe al posto del carcere per il vilipendio della bandiera
Inserito il principio della "bigenitorialità": divisi sì ma genitori sempre
Affido condiviso e reati di opinione
Arriva il via libera del Senato


L'emiciclo del Senato
ROMA - Ci si può anche divorziare o separare, ma genitori si rimane sempre. Con l'approvazione definitiva del testo sull'affido condiviso dei figli, il Senato introduce il principio di "bigenitorialità". Non più un solo genitore prenderà le scelte più importanti nella vita dei figli. Scalzando una vecchia consuetudine spesso contestata, "la nuova legge - spiega la senatrice Baio Dossi, correlatrice del testo - suggerisce ai giudici di affidare il minore a tutti e due i genitori anche in caso di separazione conflittuale".

Sì definitivo del Senato anche alla legge che modifica il codice penale in materia di reati di opinione.

Affido condiviso. In nottata, sì definitivo anche all'affido condiviso. Le commissioni Giustizia e Tutela dell'infanzia di Palazzo Madama hanno approvato in sede deliberante il provvedimento. Dopo due anni di scontri e confronti, le nuove norme che modificano il codice civile sono legge. Favorevoli maggioranza e Margherita; astenuti Ds (fatta eccezione per un senatore) e Verdi.

La nuova legge stabilisce il principio della bigenitorialità, e cioè che madre e padre possono lasciarsi, separarsi o risposarsi, ma restano entrambi e per sempre genitoridei propri figli, con gli identici diritti e i medesimi doveri. Non più ore, giorni, settimane dell'anno precise nelle quali poter stare con il bambino; non più un solo genitore (quello affidatario) a decidere e assumersi la responsabilità delle scelte più importanti nella vita dei figli. "D'ora in poi - sottolinea la senatrice Baio Dossi correlatrice del testo - in casi di separazione anche se conflittuale il giudice opterà per affidare il minore a tutti e due i genitori. Va da sé che poi il figlio vivrà prevalentemente presso uno dei due. Ma nel rispetto dei comuni accordi. E dove l'accordo non c'è, nei casi di grave conflitto interverrà il giudice. E' una scelta coraggiosa - conclude la senatrice - che dice sì ad una legge destinata a modificare una società senza padri. Fino ad oggi il genitore affidatario, in circa l'84% dei casi, è stata la madre. Non si tratta di costringere i genitori ad andare d'accordo, ma di attuare scelte responsabili e di porre in essere comportamenti civili al solo fine di salvaguardare i figli".

Reati di opinione. Per i reati di opinione, il contenuto del disegno di legge approvato è identico a quello che aveva ricevuto l'approvazione della Camera lo scorso 6 luglio. Il testo, divenuto così legge a tutti gli effetti, elimina o riduce la condanna al carcere per molte fattispecie di reato regolamentate finora in base alle norme del codice Rocco.

In particolare, per reati come il vilipendio alla bandiera, la pena prevista non sarà più il carcere ma il pagamento di una multa. Viene punito con un'ammenda minore anche chi offende la bandiera di uno stato estero. Il carcere rimane invece per tutti i casi dove la libera espressione del pensiero, le parole sono accompagnate dalla violenza. Ma anche in quei casi il "tetto" massimo della pena viene alleggerito. Viene inserita nella legge la tutela per le confessioni religiose che prende il posto di quella fin qui riservata alla religione dello stato. Modifiche anche alla legge Mancino sulle espressioni di razzismo, con la possibilità di punire alternativamente con la multa o la reclusione (fino ad un anno e mezzo) la propaganda di idee fondate sulla superiorità o sull'odio razziale o etnico.

(25 gennaio 2006)

jsmoran
25-01-2006, 12:37
Una buona e una cattiva.

galz
25-01-2006, 12:38
La legge sui minori in caso di divorzio è una gran legge :fagiano:

Andrex
25-01-2006, 12:39
ahaha avevo letto PENE PIU' LEGGERO...

ok son fuso... :oVVoVe: :stordita:

deleted_c
25-01-2006, 12:39
giustissimo la legge sugli affidi :unz:

scimmietta1
25-01-2006, 12:40
Originariamente inviato da Andrex
ahaha avevo letto PENE PIU' LEGGERO...

ok son fuso... :oVVoVe: :stordita:

anche quella sarebbe una gran legge.. peni leggeri per tutti :D

bravolima
25-01-2006, 12:41
sarà più facile bruciare le bandiere americane...
:D


ok, ok, anche pulirsi il sedere col tricolore!
:rollo:

galz
25-01-2006, 12:42
Anche la legge sul razzismo non mi sembra malissimo :fagiano:

Dwarf
25-01-2006, 12:56
suggerisce ai giudici di affidare il minore a tutti e due i genitori anche in caso di separazione conflittuale".

Ora le leggi suggeriscono ?

Corinna
25-01-2006, 13:13
Che cos'è esattamente l'affidamento congiunto?
C'è anche scritto che va da sè che poi i bambini staranno prevalentemente con un genitore solo... com'è ovvio, e allora a che serve l'affidamento congiunto?

E sì che io dovrei saperlo. Figlia di divorziati dai 7 ai 14 anni sono stata affidata a mia madre, con mio padre che mi "teneva" un weekend sì e uno no, un mese d'estate, vacanze di natale e pasqua alternate :fagiano:
Con un affidamento congiunto cosa sarebbe cambiato?

Loading