PDA

Visualizza la versione completa : alfabeto cinese


xnavigator
29-01-2006, 13:37
ma come funziona l'alfabeto cinese? c'è una corrispondenda tra i nostri caratteri e i loro?

e poi che differenza c'è tra il semplificato e il tradizione?

grz

annina79
29-01-2006, 13:42
in cinese non c'è un alfabeto. Vengono usati gli ideogrammi, e a ciascuno corrisponde un suono/concetto...

per la differenza tra il tradizionale e il semplificato, a naso direi che il primo è più complicato e riservato alle persone più acculturate, che hanno avuto modo di studiarlo, mentre normalmente si utilizza quello semplificato. :stordita:

xnavigator
29-01-2006, 13:45
Originariamente inviato da annina79
in cinese non c'è un alfabeto. Vengono usati gli ideogrammi, e a ciascuno corrisponde un suono/concetto...


grazie,

curiosità: le loro tastiere per il pc come funzionano? da una parte ci sono i caratteri nostri e dall'altra gli ideogrammi?


( ah e poi perchè quando vado su un sito cinese non viene visualizzato il testo cinese? )

Jarno
29-01-2006, 13:59
ma io una cinese ce l'ho in casa.... :ciapet:

loro hanno (stupidamente :incupito: ) 1 suono ed 1 immagine per ogni parola. ovviamente la loro grammatica non può che essere estremamente semplificata, ai limiti dei primitivi, l'inglese non ha confronto.

circa l'alfabeto non è proprio vero che non esiste. Alla base della loro lingua non c'è l'hanno, tuttavia ora, capendo quanto erano fuori di testa, se lo sono creato, o meglio IMPORTATO dalle nostre lingue ...altrimenti come mettevano in ordine i dizionari?

per la scrittura col computer usano una funzione di windows che quando l'ho scoperta ha sorpreso anche me: scrivono il suono usando l'alfabeto virtuale che si sono creati ...ed il computer magicamente individua il disegnino. Alcune tastiere che permettono di costruire i simbolini ci sono, ma solo in giapponese, perchè ovviamente non devono costruire come i cinesi un ideogramma che potrebbe avere infinite varianti.

:stordita:

xnavigator
29-01-2006, 14:09
Originariamente inviato da Jarno
ma io una cinese ce l'ho in casa.... :ciapet:

loro hanno (stupidamente :incupito: ) 1 suono ed 1 immagine per ogni parola. ovviamente la loro grammatica non può che essere estremamente semplificata, ai limiti dei primitivi, l'inglese non ha confronto.

circa l'alfabeto non è proprio vero che non esiste. Alla base della loro lingua non c'è l'hanno, tuttavia ora, capendo quanto erano fuori di testa, se lo sono creato, o meglio IMPORTATO dalle nostre lingue ...altrimenti come mettevano in ordine i dizionari?

per la scrittura col computer usano una funzione di windows che quando l'ho scoperta ha sorpreso anche me: scrivono il suono usando l'alfabeto virtuale che si sono creati ...ed il computer magicamente individua il disegnino. Alcune tastiere che permettono di costruire i simbolini ci sono, ma solo in giapponese, perchè ovviamente non devono costruire come i cinesi un ideogramma che potrebbe avere infinite varianti.

:stordita:

jarno ma che hai detto??? non ho capito una cippa :D

Jarno
29-01-2006, 14:30
mi sembra d'aver scritto chiaro, cosa non hai capito?
forse non è tutto esatto dato che il cinese ed il giapponese hanno varianti nettamente diverse una dall'altro...

cmq eccoti l'alfabeto "virtuale", ovvero quello fonetico:
http://www.zein.se/patrick/graph/chinphon.gif

sì ma non ti credere di scrivere ad una cinesina qualcosa combinando questi simboli perchè ti ride in faccia ...la loro lingua non fa "somme" di suoni come la nostra

cin ciun lì a tutti voi :fighet:
( o ciuccialìn come dico io :maLOL: )

xnavigator
29-01-2006, 16:32
perchè en ha un simbolo suo??

quando sia per e sia per n c'è un simbolo distinto ( che ovviametne uniti darebbero quel suono li )

Jarno
29-01-2006, 17:02
Originariamente inviato da xnavigator
che ovviamente uniti darebbero quel suono li
noneee... capisco quello che vuoi dire (ci sono passato anche io ...provolone!), andiamo con ordine:

RAGIONI BENE ...MA LE COSE NON STANNO COSI'
ma chi ti dice che "ne" per loro abbia lo stesso suono di "n"+"e". In italiano "gn" ha il suono di "g"+"n"? no! e "gl"? no! ...

INOLTRE IL SISTEMA E' DIVERSO
ti ho detto che loro non fanno la somma dei suoni come si fa noi, ma fanno la somma di concetti

loro associano 1 suono complesso = 1 concetto ...l'insieme dei concetti forma le frasi
noi associamo più suoni elementari = 1 parola ...l'insieme delle parole formano la frase

l'operazione che siamo abituati noi, ovvero di costruire il tuo nome con la somma dei suoni semplici, è un'operazione che loro non fanno, non sono capaci di fare e non ne sono abituati. Quindi se ci provi non ti capiscono, o ti capiscono ma ridono per quello che hai fatto.

in Italiano sommare i suoni B+A = intendiamo il concetto associato a "BA" (operazione per noi immediata)
in Cinese sommare i suoni B+A = intendono solo che te hai detto "lettera B e lettera A"

se io dico J+A+R+N+O loro non capiscono perchè non sto esprimendo nessun concetto, è solo come se avessi elencato il nome di alcune lettere ...che poi loro dovrebbero sommare i singoli suoni per chiamarmi è un'operazione extra che non sono capaci (parliamo di un popola che mangia il riso con le bacchette!!! dei geni :fighet: )

nb: Inoltre, parlare le altre lingue non significare tradurre, ma bisogna semplicemente ragionare nel loro modo, punto e basta.

xnavigator
29-01-2006, 17:15
jarno ti ringrazio, ora leggo il tuo post con calma e vedo ci capire :D

add:

ok, allora una domandina stupida: loro per dire jarno che fanno?

non lo dicono? pronunciano solo quei concetti fissi che non sono più ampliabili con nuovi concetti?

Jarno
29-01-2006, 17:29
Originariamente inviato da xnavigator
ok, allora una domandina stupida: loro per dire jarno che fanno?
non lo dicono? pronunciano solo quei concetti fissi che non sono più ampliabili con nuovi concetti?
"Jarno" lo possono anche dire ma non sono capaci di scriverlo

o io mi invento un simbolo e comincio a insegnargli che questo è "Jarno" (pensavo di usare "B==D" che dici? )

o gli insegno a fare il nostro gioco di somma (che per noi è ormai quasi congenito) attraverso quei suoni che loro usano per indicare le lettere di quell'alfabeto che non è neanche alla base della loro lingua, ma solo invenzione importata per risolvere alcuni problemucci di ordinamento nei libri



nb: preciso che il cinese non lo conosco bene, riporto solo alcune cosa che credo di aver capito dalla mia esperienza casalinga

Loading