PDA

Visualizza la versione completa : Fondi Pensione...


galz
01-02-2006, 10:56
Esperti, serve un consiglio...

Ieri mi ha ricontattato l'assicurazione per proporre di nuovo un FIP. La cosa sarebbe del tipo: verso tot € all'anno fino alla pensione, che vengono messi in un fondo (garantito 2,5%). All'età pensionabile, viene data una rendita mensile. Insomma una pensione privata vera e propria.

Io ho dei grossi dubbi nel fare un contratto della durata di 40anni, per mettere da parte dei soldi che non potrò mai gestire... Sbaglio?

need4speed
01-02-2006, 11:01
Originariamente inviato da galz
Esperti, serve un consiglio...

Ieri mi ha ricontattato l'assicurazione per proporre di nuovo un FIP. La cosa sarebbe del tipo: verso tot € all'anno fino alla pensione, che vengono messi in un fondo (garantito 2,5%). All'età pensionabile, viene data una rendita mensile. Insomma una pensione privata vera e propria.

Io ho dei grossi dubbi nel fare un contratto della durata di 40anni, per mettere da parte dei soldi che non potrò mai gestire... Sbaglio?

mah..io farei dei PAC a scadenza piu' breve, con quel tipo di offerta e' alla fine un fondo vincolato. Se avessi bisogno di quei soldi non li potresti avere a disposizione pena un' uscita onerosa..a che pro?

galz
01-02-2006, 11:07
Originariamente inviato da need4speed
mah..io farei dei PAC a scadenza piu' breve, con quel tipo di offerta e' alla fine un fondo vincolato. Se avessi bisogno di quei soldi non li potresti avere a disposizione pena un' uscita onerosa..a che pro?
Appunto... Per il momento è quello che sto facendo per la pargola, per me ho ancora una vecchia polizzaVita/pensione integrativa ancora detraibile...
Proprio questo era il mio dubbio: mi trovo immobilizzato per decenni dei soldi, con l'unico vantaggio di non dovermi sbattere a fare qualche investimento.. Boh...

need4speed
01-02-2006, 11:24
Originariamente inviato da MasterLibe
Perché, allora, non aspettare a fare questo tipo di investimento per quando ti sarà data la possibilità di devolvere il TFR a un fondo pensione?

Avrebbe esattamente gli stessi dubbi temo. Per me il discorso e' molto semplice: posso permettermi tranquillamente di far finta di non avere quei soldi in busta paga oppure no? Di fatto te li dimentichi fino alla pensione.
Galz>hai provato per divertimento a calcolare la rendita alla scadenza? vedi se ne vale la pena. Io ho fatto due calcoli anche per il TFR e li ho mandati a cagare.

need4speed
01-02-2006, 12:19
Originariamente inviato da MasterLibe
Ma nel frattempo, la liquidità che ha in questo momento o la liquidità che accantona di mese in mese può essere dirottata altrove.


Devi vederla come integrazione della pensione, tenendo anche presente che si tratta di un investimento a basso rischio.

Vero, ma alla fine conviene solo fare due calcoli in anticipo e quantificare questa "integrazione" in termini di introito fisso supplementare. Oltretutto coi chiari di luna che ci sono una rndita minima non so quanto possa aiutare, mentre un 50 euro al mese in piu' o in meno al momento possono fare la differenza.

vificunero
01-02-2006, 12:24
C'è anche da considerare il costo: se non ricordo male alcuni dati :stordita: con le assicurazioni è superiore. :fagiano:

Loading