PDA

Visualizza la versione completa : Della nudità, del pudore e del bacchettonismo.


nillio
04-02-2006, 21:47
Adamo ed Eva, per chi è cattolico, sono stati creati nudi. Noi nasciamo tutti nudi. Gli animali sono nudi.

Ok, ci si veste, per il freddo, per la moda, per coprire e nascondere inestetismi vari, per comodità, per abitudine e convenzione, e chi più ne ha più ne metta. Ma perchè ci si vergogna? E poi ok, ci si vergogna, ma perchè ci si scandalizza al vedere un nudo?

Occhio, adesso è assolutamente da fare il distinguo tra nudo e pornografico, ossia un nudo volgare, tendenzioso e in contesti e con posture atte a richiamare il sesso in quanto tale; un certo tipo di sesso, poi.

Ma morissi se arrivo a capire 'sta cosa del 'pudore', ovvero di un certo tipo di pudore, quello che vuole lo scandalizzarsi alla vista di un nudo, maschile o femminile che sia.
Io non capisco la necessità di nascondere le pudenda in certi contesti, quasi ci fosse una universale vergogna nel fatto che il genere umano sia dotato di qualla roba lì.

:fagiano:

bravolima
04-02-2006, 21:48
non so storicamente come è iniziata 'sta storia ma è talmente bello spogliare le ragazze che sono contento esista!
:D

kiva_f
04-02-2006, 21:49
Originariamente inviato da nillio
Adamo ed Eva, per chi è cattolico, sono stati creati nudi. Noi nasciamo tutti nudi. Gli animali sono nudi.

Ok, ci si veste, per il freddo, per la moda, per coprire e nascondere inestetismi vari, per comodità, per abitudine e convenzione, e chi più ne ha più ne metta. Ma perchè ci si vergogna? E poi ok, ci si vergogna, ma perchè ci si scandalizza al vedere un nudo?

Occhio, adesso è assolutamente da fare il distinguo tra nudo e pornografico, ossia un nudo volgare, tendenzioso e in contesti e con posture atte a richiamare il sesso in quanto tale; un certo tipo di sesso, poi.

Ma morissi se arrivo a capire 'sta cosa del 'pudore', ovvero di un certo tipo di pudore, quello che vuole lo scandalizzarsi alla vista di un nudo, maschile o femminile che sia.
Io non capisco la necessità di nascondere le pudenda in certi contesti, quasi ci fosse una universale vergogna nel fatto che il genere umano sia dotato di qualla roba lì.

:fagiano:

tu non ti vergogni? :fagiano:

MrCocò85
04-02-2006, 21:50
Infatti.
Pensa che vieni multato se guidi a petto nudo(eccetto per le zoni balneari), e io dico: porca pupazza, dopo 8 ore di lavoro in campagna in tempi di estate, con 40° all'ombra, permetti che io possa guidare senza maglietta??????

Bohhhhh, e chi li capisce.....

bravolima
04-02-2006, 21:54
Originariamente inviato da MrCocò85
Infatti.
Pensa che vieni multato se guidi a petto nudo(eccetto per le zoni balneari), e io dico: porca pupazza, dopo 8 ore di lavoro in campagna in tempi di estate, con 40° all'ombra, permetti che io possa guidare senza maglietta??????

Bohhhhh, e chi li capisce.....

si ma poi devi lavare i sedili se no nella tua macchina non ci sale più nessuno!
:incupito:

nillio
04-02-2006, 21:55
Originariamente inviato da kiva_f
tu non ti vergogni? :fagiano:

Adesso, perchè a seguito incidente e varie, non sono più in condizione di esibire le mie grazie, secondo il mio standard; prima, no :D

Ovvio che non andavo nuda in centro, e (MrCocò85) ci sono contesti in cui, date le convenzioni, non è questione di nudo ma di educazione, imho (come non ruttare al bar, per esempio).

Ma adesso contesto lo scandalizzarsi nel vedere il nudo di terzi, specialmente in contesti in cui è logico.

Prendi la pittura o la scultura.

MrCocò85
04-02-2006, 21:56
Originariamente inviato da bravolima
si ma poi devi lavare i sedili se no nella tua macchina non ci sale più nessuno!
:incupito:



ehm...
Sfido chiunque a chiamare il ford transit di mio padre macchina, non lo chiamerei nemmeno mezzo di trasporto....

MrCocò85
04-02-2006, 21:58
Originariamente inviato da nillio
Adesso, perchè a seguito incidente e varie, non sono più in condizione di esibire le mie grazie, secondo il mio standard; prima, no :D

Ovvio che non andavo nuda in centro, e (MrCocò85) ci sono contesti in cui, date le convenzioni, non è questione di nudo ma di educazione, imho (come non ruttare al bar, per esempio).

Ma adesso contesto lo scandalizzarsi nel vedere il nudo di terzi, specialmente in contesti in cui è logico.

Prendi la pittura o la scultura.


Non si può ruttare nei bar???'
Credevo che vendessero birra prorpio per quello!!!! :D


Cmq secondo me la colpa è tutta del papa!!ma perkè non si trasferisce in una altro paese???

Metallica
04-02-2006, 21:58
Che c'entra sono cose dettate dall'evoluzione e dal tempo in cui viviamo.
In alcune tribù africane le donne girano con le tette al vento.

trinityck
04-02-2006, 22:05
Originariamente inviato da nillio
(come non ruttare al bar, per esempio).
esatto... non ruttare al bar è maleducazione. Un bel BEUURK indica che le bevande sono state di gradimento.

Loading