PDA

Visualizza la versione completa : Internet e il blocco dei siti


GattoBastardo
28-02-2006, 10:31
Fonte (http://punto-informatico.it/p.asp?i=58081&r=PI)

per i pigri: Il governo impedisce a chiunque si colleghi dall'italia di raggiungere una lista di 500 siti riguardanti scommesse online, in quanto, se non ho capito male, illegali in italia. Le strade che si potevano scegliere riguardo il problema erano molte, ma e' stata scelta quella in stile cina, ovvero la censura.

non che sia difficile da aggirare, tra l'altro...

miki.
28-02-2006, 10:33
già nell'altro 3d è spiegato come aggirare il problema :fagiano:

GattoBastardo
28-02-2006, 10:40
si, ok, ma mica volevo sapere di come aggirare il problema. e' il modo in cui e' stato "risolto" che mi preoccupa. sono 5 anni che internet e l'informatica in genere, in italia, viene presa ad accettate. Prima Urbani, poi la tassa sui cd (normativa europea un accidente, la normativa non prevedeva niente di simile), poi questo.

Supercar
28-02-2006, 12:17
Originariamente inviato da GattoBastardo
si, ok, ma mica volevo sapere di come aggirare il problema. e' il modo in cui e' stato "risolto" che mi preoccupa. sono 5 anni che internet e l'informatica in genere, in italia, viene presa ad accettate. Prima Urbani, poi la tassa sui cd (normativa europea un accidente, la normativa non prevedeva niente di simile), poi questo.

L'importante è ricordarsene il 9 e 10 aprile :stordita: :stordita:

GattoBastardo
28-02-2006, 12:38
Originariamente inviato da Supercar
L'importante è ricordarsene il 9 e 10 aprile :stordita: :stordita:

see, onestamente dubito la sinistra fara' qualcosa per togliere quelle leggi

GattoBastardo
28-02-2006, 13:28
ma com'e' che una cosa cosi' importante, sulla liberta' di un mezzo di comunicazione come Internet, passa cosi' sotto tono? siete tutti rassegnati? :dottò:

mame01
28-02-2006, 13:30
Originariamente inviato da GattoBastardo
Fonte (http://punto-informatico.it/p.asp?i=58081&r=PI)

per i pigri: Il governo impedisce a chiunque si colleghi dall'italia di raggiungere una lista di 500 siti riguardanti scommesse online, in quanto, se non ho capito male, illegali in italia. Le strade che si potevano scegliere riguardo il problema erano molte, ma e' stata scelta quella in stile cina, ovvero la censura.

non che sia difficile da aggirare, tra l'altro...

complimenti

qui invece di andare avanti si va indietro

darkiko
28-02-2006, 13:37
non sanno nulla di cosa sia internet, e pensano di poter decidere su come deve funzionare...

delle scommesse in se' non me ne frega una fava, ma mi da così tanto fastidio quest'arroganza nel pensare di poter decidere, senza conoscere, che se non ci penso è meglio

average
28-02-2006, 14:37
Originariamente inviato da miki.
già nell'altro 3d è spiegato come aggirare il problema :fagiano:

in quale ? link ?? :ciauz:

RokStar
28-02-2006, 14:40
Non si potrebbe fare una bella petizione per far almeno sapere a questi signori che il loro metodo non ci piace? Giusto per non restare passivi ad osservare, che oggi tolgono le scommesse, domani chissà, magari oscurano i motori di ricerca o riferimenti a fatti storici.

Loading