PDA

Visualizza la versione completa : [OT] C o C++


snake88m
07-03-2006, 17:06
salve a tutti vorrei iniziare a programmamre in C o C++, io inizialmente volevo iniziare a usare il C++ solo che facendo una ricerca su google me lo hanno sconsigliavano, in quanto dicevano che era meglio iniziare dal C. secondo voi è effettivaemnte meglio iniziare dal C oppure è indiffente?
cmq, a parte questo, mi potreste dare il titolo e l'autore di un libro sul C o C++ che spieghi bene (cioè un libro per l'appunto per cominciare, con molti esempi pratici e che sii spiegato bene)
grazie in anticipo per i consgigli.
ciao :ciauz:

stirkland
07-03-2006, 17:25
dunque...qualcuno mi corregga se dico vaccate ma..secondo me è meglio cominciare col C++ e ti dico il perchè: il C++ è un C migliorato con in più la caratteristica di essere un linguaggio ad oggetti. quindi secondo me, visto che tu prima impareresti la programmazione tradizionale e solo successivamente quella OO, allora è inutile studiarsi un linguaggio 'un po' peggio' per poi passare a quello 'meglio' e impararsi i miglioramenti. ti impari fin da subito quello 'meglio' no?

poi è chiaro che non vuol dire nulla 'meglio' o 'peggio' perchè il C fa delle cose che il C++ non può fare, in quanto più a basso livello rispetto al C++. ma se devi imparare a programmare allora i dettagli più macchinosi fai bene a studiarteli successivamente.

ora aspetto commenti che mi fulmineranno per quello che ho scritto!!! :D
:ciauz:

newbie
07-03-2006, 17:55
Secondo me non hai tutti i torti... io ho dovuto studiare sia il C che il C++, e dal mio punto di vista posso direche:


il C++, rispetto al C, è molto più fornito di librerie standard: ha strutture dati, algoritmi già pronti, stringhe dinamiche, tipi contenitore...
E' anche molto più semplice, ad esempio per quanto riguarda l'I/O e la gestione di stringhe... ce ne vuole a passare da "strcpy(a, b)" ad "a = b"
Personalmente mi piace di più (De gustibus non disputandum est, sui gusti non si sputa :D )
Il C è meno pulito anche per quanto riguarda una delle strutture più pericolose... il puntatore. Una cosa inammissibile, come aggiungere un numero a un puntatore, in C è normale, in C++ è pressochè inutile


Ovviamente è un'opinione soggettiva.

:ciauz:

netarrow
07-03-2006, 19:33
se sai il C++ sai il 90% del C, non viceversa.
In C++ puoi tranquillamente, nel caso serva, usare il linkage di tipio C, che se usato bene da solo più potere al programmatore, che se però cicca nel fare qualcosina si ritrova a debuggare ore per un errore idiota che il compilatore C++ avrebbe sicuramente segnalato(almeno con un warning).
Per il libro cerca "Thinking C++", lo trovi gratuitamente su internet in inglese vol1 e vol2, il vol1 è disponibile anche in ita, il secondo non l'ho trovato tradotto ma una volta imparato il primo per capire il secondo basta studiarsi i sorgenti, leggere i commenti e qualche nota dell'autore che è assolutamente chiara e non richiede un inglese troppo approfondito.
Sennò ti consiglio la collana deitel&deitel, fondamentei di programmazione e tecniche avanzata, perfetto per imparare la filosofia OOP.(in italiano, costa un 30€ ed è anche usato in alcune università)

@stirkland:
io sono d'accordo con quello che hai detto, è anche uno dei motivi per cui si chiama C++, prima lo volevano chiamare "C con classi", ma oltre che un nome ridontante non metteva in
evidenziare che il C++ è un passo dopo il C e non solo l'aggiunta della OOP, oltre che aggiunte nel C++ ci sono migliorie alle cose che già c'erano nel C che lo rendono solo più facile.

:ciauz:

Loading