PDA

Visualizza la versione completa : Le tre sepolture (Film - impressioni)


wsim
07-04-2006, 11:00
Le tre sepolture

Non molto convinto, sono andato a vedere questo film diretto da Tommy Lee Jones, un attore che abbiamo visto spesso in ruoli da duro poliziotto in film tipicamente hollywoodiani…
Beh, devo dire che ho avuto una piacevole sorpresa…
E’ un western, un western dei giorni nostri…
Ci sono i selvaggi e grandiosi paesaggi del sud-ovest americano ( siamo al confine tra Texas e Messico) splendidamente fotografati con piglio quasi fordiano…
Ci sono i cowboys, gli sceriffi, le guardie di confine e i messicani, e anche il villaggio di frontiera, adesso tutto a case prefabbricate su ruote, compreso il bar…
Ma adesso ci sono anche le auto, i cartelloni pubblicitari, i centri commerciali e la televisione…e la noia, infinita…
La storia narrata va oltre la scena che fa da sfondo, riporta alla tragedia greca anche se richiama temi e personaggi già visti nei film del genere: ci sono reminiscenze di Leone, di Eastwood, ma anche di Peckinpah, un artista nel raccontare rudi amicizie virili…
E’ una storia di solitudine, solitudine che è dolorosa, opprimente, impossibile da sopportare…
Una amicizia semplice, profonda, quell’amicizia che aveva vinto la solitudine finisce tragicamente.
Per un cowboy solitario come Pete (T.L. Jones) il colpo è durissimo…
Ma i due amici si erano promessi una cosa importante, e le promesse, tra “uomini” si mantengono.
Ad ogni costo, anche vendicandosi. Ma non serve ammazzare, usare la pistola, per vendicarsi…
Si può intraprendere un percorso di redenzione, di espiazione quasi mistica per raggiungere lo scopo, si può cercare il responsabile della tragica morte dell’amico e con lui iniziare un viaggio per mantenere quella promessa, un on-the-road in luoghi selvaggi animato da lucida follia, humour nero, strani incontri con ancor più strani personaggi…
E ci si può anche scoprire diversi, alla fine di quel viaggio, e più uomini…

Mi è piaciuto, il cast è tutto di buon livello, i dialoghi sono scarni, essenziali, si gioca molto sulle espressioni, sui silenzi, sulla suggestione dei luoghi e sui rapporti tra i personaggi…
Direi un premio a Cannes vinto meritatamente, e una bella prova di regia per il rude Tommy.

Globale ****

taddeus
07-04-2006, 11:09
Sembra esistano tutti i presupposti per i quali debba andare a vederlo. :fagiano:

jsmoran
07-04-2006, 11:21
Io ieri ero incazzato perchè hanno tolto il caimano per mettere questo e quindi non ci sono andato... oltretutto era una "one-shot", è uno di quei film che danno solo nelle rassegne del giovedì.
In compenso c'è da tre settimane "Final destination". :dhò:

tulsas
07-04-2006, 11:22
Ammazza, quattro stelle sono tante!
Io nemmeno sapevo che esistesse...
Non che abbia grande simpatia per le storie di uomini ruvidi, ma lo segno comunque :D

the_hi†cher
07-04-2006, 11:25
uffa arrivo sempre seconda non è giusto :jam:

qualcuno incateni wsim al televisore durante una punata di amici di maria defilippi mentre io cerco qualcosa da recensire che lui ancora non abbia visto :D

wsim
07-04-2006, 11:26
Originariamente inviato da tulsas
Io nemmeno sapevo che esistesse...


In effetti l'ho recuperato anch'io a una rassegna di seconde visioni e del film ricordavo solo un servizio che ne parlava, all'epoca del festival di Cannes...

wsim
07-04-2006, 11:27
Originariamente inviato da the_hi†cher
uffa arrivo sempre seconda non è giusto :jam:

qualcuno incateni wsim al televisore durante una punata di amici di maria defilippi mentre io cerco qualcosa da recensire che lui ancora non abbia visto :D

l'avevi visto? ti era piaciuto?

taddeus
07-04-2006, 11:27
Originariamente inviato da the_hi†cher
uffa arrivo sempre seconda non è giusto :jam:

qualcuno incateni wsim al televisore durante una punata di amici di maria defilippi mentre io cerco qualcosa da recensire che lui ancora non abbia visto :D

Originale, vuoi fare la gara per il miglior recensore? :D

figaro
07-04-2006, 11:29
Non l'ho visto per una serie di cause fortuite, però le tue conderazioni confermano ancora una volta che il mio intuito aveva visto giusto.

GudFella
07-04-2006, 11:32
le tue recensioni sono sempre piacevoli da leggere e piuttosto veritiere ...

sei il figlio di mereghetti ? :D

Loading