PDA

Visualizza la versione completa : [OT] Scelta linguaggio programmazione (per?)


yyzyyz
09-04-2006, 02:16
ciao, vorrei cominciare a studiare un secordo linguaggio di programmazione , l'altro è VisualBasic, sono indeciso su cosa buttarmi , le mie scelte sono su:
1) Delphi (solidità)
2) Java (portabilità)
3) .NET??? (....bo')

:sonno:

king64
09-04-2006, 10:35
Questo argomento è stato trattato molte volte in questo forum . Fai una ricerca . Ciao :ciauz:

alka
09-04-2006, 15:22
Originariamente inviato da yyzyyz
vorrei cominciare a studiare un secordo linguaggio di programmazione , l'altro è VisualBasic, sono indeciso su cosa buttarmi

Come ti hanno già suggerito, se n'é parlato molto.

Non è possibile darti un suggerimento costruttivo se non indichi poi cosa ci devi materialmente fare con questo linguaggio.

Ad esempio, se la portabilità su altre piattaforme costituisce un requisito essenziale, ti suggerirei senz'altro Java rispetto a qualsiasi linguaggio .NET, per fare un esempio.

Senza alcun riferimento ad esigenze specifiche, nessuno può darti un suggerimento pensato senza banalmente citare il proprio linguaggio e/o ambiente preferito.

yyzyyz
09-04-2006, 22:56
mi interessa molto il discordo degli applicativi gestionali, il java pero' nn mi sembra molto portato in questo (forse mi sbaglio) , difatti nn so neanke se si possa interfacciare a dei database e fare le stesse operazioni ke magari potevo fare con vb6.

Grazie :ciauz:

alka
09-04-2006, 23:57
Originariamente inviato da yyzyyz
mi interessa molto il discordo degli applicativi gestionali, il java pero' nn mi sembra molto portato in questo (forse mi sbaglio) , difatti nn so neanke se si possa interfacciare a dei database e fare le stesse operazioni ke magari potevo fare con vb6.
Sì può fare quasi tutto con qualsiasi linguaggio.

Dal lato gestionali, penso sia molto indicato un ambiente RAD come Visual Studio o Delphi, con una elevata connettività a database e la possibilità di sviluppare rapidamente applicazioni concentrandosi sulla "business logic" da realizzare.
Vedi un po' tu, anche in base alle tue preferenze.

yyzyyz
10-04-2006, 00:02
perfetto, hai tirato in ballo 2 linguaggi vbstudio e delphi, visto ke la mia preferenza andava proprio su uno dei due tu quale mi consiglieresti? :master:


ps. ke differenza c'è tra C, C++ e C#?
grazie

alka
10-04-2006, 00:13
Originariamente inviato da yyzyyz
perfetto, hai tirato in ballo 2 linguaggi vbstudio e delphi, visto ke la mia preferenza andava proprio su uno dei due tu quale mi consiglieresti?
Io lavoro 3/5 della settimana con Delphi e 2/5 con Visual Studio .NET.

Dal lato dello sviluppo per Windows, direi che sono ottimi ambienti, anche se la mia scelta di preferenza ricade sempre su Delphi, con particolare riferimento all'ultima versione, in quanto consente di sviluppare applicazioni Win32 (e non solo .NET) sfruttando però funzionalità RAD, cioè strumenti che permettono lo sviluppo rapido e visuale di applicazioni; in secondo luogo, ritengo la libreria VCL ben più fornita e funzionale dell'attuale Windows Forms, la libreria che viene utilizzata per lo sviluppo Windows da chi adopera Visual Studio.NET con i linguaggi VB.NET e C#.

Esiste inoltre una libreria VCL.NET che consente di ricompilare facilmente i progetti Win32 su piattaforma .NET Framework nel caso in cui si desideri fare un "porting" a questa piattaforma; i motivi possono essere di vario tipo, ma è difficile che si presentino: sapendo che il "porting" è semplificato e decisamente poco gravoso, con un compatibilità di linguaggio Delphi/Delphi.NET estremamente elevata, si può tranquillamente proseguire lo sviluppo di un'applicazione Win32 avendo una buona certezza di poter migrare facilmente a .NET nel caso in cui questa divenga una manovra indispensabile, obbligatoria o qualcosa di simile, un panorama che però non vedo possibile nemmeno con la prossima versione di Windows, Vista, che di "gestito" (.NET) avrà ben poco, sia come applicazioni che come librerie per lo sfruttamento delle funzionalità del sistema operativo (vedi Avalon, Indigo, ecc.).

Nel caso in cui ti possano interessare, comunque, Delphi supporta inoltre lo sviluppo su .NET Framework, quindi la produzione di applicazioni WinForms e WebForms (ASP.NET), alla stregua di Visual Studio.

Dalla prossima versione di Delphi, ci si aspetta il supporto completo a .NET 2.0 e al .NET CompactFramework (proprio con una versione dedicata della libreria VCL, e non con le librerie Microsoft).

Scarica la versione di prova dal sito Borland (http://www.borland.com/delphi) (Delphi 2006).


Originariamente inviato da yyzyyz
ps. ke differenza c'è tra C, C++ e C#?

E' un argomento che puoi approfondire leggendo questa discussione (http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&threadid=653256) che contiene già tutto ciò che c'è da sapere, benché non ci sia molto da dire...o forse troppo.

Ciao! :ciauz:

Loading