PDA

Visualizza la versione completa : interconnessioni SIP


sylvaticus
19-04-2006, 14:56
Ho un server sul quale vorrei installare asterisk e quindi avere il mio indirizzo SIP personale tipo 123456@mio_nome.it.. il problema che non sarei raggiungibile dagli altri networks.. o sbaglio???

Se hai 12345@un_provider e vuoi chiamare 23456@secondo_provider i due providers devono aver stretto accordi di peering vero???

fivendra
19-04-2006, 16:46
usando solo asterisk senza avere un contratto con un isp voip o senza comprare una licenza voip, al massimo puoi collegare pi interni (anche da remoto) e parlare gratis tra di voi.
se vuoi parlare con gli altri operatori voip o fissi/cel devi abbonarti ad un servizio voip o diventare fornitore di servizi voip
:ciauz:

Fool
19-04-2006, 17:56
Sottoscrivo, aggiungo che gli accordi di peering li puoi fare se sei un provider e hai molte utenze, altrimenti no...

Esiste pero' l' IP calling diretto fra due client, ma prima bisogna capire cosa vuoi fare tu

sylvaticus
19-04-2006, 18:26
appunto.. quindi scusatemi, ma il sistema SIP 'na porcata... hai bisogno di accordi di peering tra sistemi diversi.. lasciamo fuori le connessioni con le linee tradizionali PSTN... anche per chiamare pc2pc su networks diversi c' bisogno di accordi di peering... come se pippo@libero.it non potesse inviare emails a topolino@tiscali.it se libero e tiscali non hanno a priori fatto degli accordi di peering.. o sbaglio??

grazie...

Fool
19-04-2006, 18:39
No un attimino.

Tu puoi fare una chiamata PC - PC via IP, cio escludendo ogni provider, ma dovresti inserire manualmente l'ip.

Ogni utente connesso a un server asterisk del provider ha una URI che lo identifica all'internod el circuito e un numero geografico o simile...

Tu non puoi chiamare direttamente la URI di un provider senza avere accesso al server, sarebbe una falla enore di sicurezza, gli accordi di peering servono appunto a regolamentare la cosa...

L'email diversa, un giorno penso che arriveremo a una cosa simile, ma per ora siamo ancora in alto mare

sylvaticus
22-04-2006, 01:06
Ritornando sulla questione... chi che impedisce agli utenti del network "pippo" di chiamare quelli del network "topolino"??

Cio .. mi spiego... se io metto asterisk lo posso settare in modo che CHIUNQUE possa chiamare i miei utenti?? Ovviamente mi riferisco a softphone in grado di comporre una URI completa (alfanumerica) tipo kphone o ekiga..

Oppure se utilizzano un altro provider non potrebbero comunque chiamarmi perch bloccati dal loro provider in assenza di un mio specifico accordo di peering con quel provider??

Fool
22-04-2006, 13:47
Ti faccio un esempio pratico,
quando tu hai una rete locale con davanti un router hai una situazione piu o meno come questta



INTERNET
||
ROUTER

USER USER USER USER



Essendo i client dietro al router se tu richiami l'ip della lan risponde il router, ma non puoi contattare direttamente un pc della lan senza specifiche policy

UN IPS voip funge piu o meno cosi

utenti -> SIP server -> centrale telefonica

Tu non puoi chiamare direttamente un client connesso al server poiche te lo impedisce per mancanza di una apposita policy (vedi esempio della lan) altrimenti sarebbe insicuro come sistema.

Esiste pero' una IP calling, cio chiamare l'utente in modo esterno al provider SIP direttamente dal suo IP, quello che non puoi fare chiamare una precisa URI di un provider senza essere autorizzato a farlo.

Dimmi se non mi sono spiegato :)

Ciao!

sylvaticus
22-04-2006, 15:26
intanto ti ringrazio per le risposte..
si.. capisco cosa intendi con l'esempio della LAN.. in fondo c' una mancanza di informazione perch dall'esterno "visibile" solo l'ip reale del router e deve essere questo che deve fare il port forwarding per i vari servizi verso gli ip di sottorete... ma nel caso dell'URI sip all'esterno ho tutte le info necessarie: server sip+ identificativo del client..

Quello che mi domandavo se queste "autorizzazioni" le concede il provider del chiamante o quello del chiamato... perch nel secondo caso posso sempre settare asterisk per accettare chiamate da qualsiasi network...

Fool
22-04-2006, 17:10
Guarda, penso che se ci spieghi bene cosa vuoi fare magari possiamo trovare una soluzione migliore, hai un progetto in mente? Spiega!

sylvaticus
22-04-2006, 17:51
L'idea di base che non voglio legarmi indissolubilmente ad aziende esterne per servizi che reputo fondamentali.

Ti faccio l'esempio dell'email: la mia email antonello a.t lobianco.org di cui una volta facevo il forward su libero. Bene, se libero non mi soddisfa pi posso cambiare in pochi click e farla puntare su gmail, oppure mettermi un server smtp mio. In questo modo tutti i miei amici, colleghi ecc non devono essere avvisati, cambiare i loro contatti ecc.. per loro non cambia niente, rimane antonello a.t lobianco.org come interfaccia.

Vorrei applicare lo stesso concetto alla telefonia VoiP.. adesso ho skypho, Free World Dialup, messagenet, voipstunt e qualche altro.. Il concetto chiave che vorrei avere un mio server - raggiungibile da tutto il mondo - e sopratutto con il mio nome. Per questo pensavo ad asterisk... Un "URI" gestito in proprio chiamabile da qualsiasi persona abbia un softphone capace di composizione alfanumerica..

Loading