PDA

Visualizza la versione completa : Pareri su programmi d'esame universitari


D4rkAng3l
06-05-2006, 12:25
Per vari motivi ho cambiato università da informatica alla sapienza a torvergata...alla sapienza erano completamente pazzi su tutta la linea....

vabbè diciamo che il programma del primo esame di programmazione C fatto il primo anno che stavo alla sapienza arrivava fino agli alberi binari e l'esame era interamente basato su esercizzi sdugli alberi....non avendo mai programmato non capii nulla....il secondo anno il programma del corso arrivava alle liste concatenate (con esercizioni assurdi...che usavano anche 2-3 liste e operazioni molto complesse e macchinose su di esse...insomma non solo il classico inserisci e cancella nodo), gestione dei file.....lo avevo quasi passato....il programma di programmazione 2 iniziava praticamente dalle tabelle di hasching e andava molto oltre....

Ora l'esame di programmazione 1 a torvergata era semplice...diciamo che abbiamo appena toccato teoricamente le liste ma non le ha inserite nell'esame e i file non li ha fatti...l'esame pratico arrivava più o meno alle istruzioni di controllo e funzioni ricorsive...al secondo esame (lab di programmazione) stiamo trattando le strutture, le unioni, gli operatori bitwise, i campi di bit e inizieremo presto a vedere esercizi sulle liste e i makefile....cmq nulla di troppo complicato secondo me...

Secondo voi per un primo anno (lo sò stò indietro...) è più normale (e più giusto) fare quello che facevamo alla sapienza o quello che facciamo quà?
Insomma per quanto riguarda programmazione eranoe ccessivi là o non stiamo a fà un ceppotto quà?

Parere?

Grazie
Andrea

pablo1986
06-05-2006, 12:34
cosi' come li hai descritto tu il primo mi sembra un tantino complicato(per uno alle prime armi si intende) mentre il secondo abbastanza facile....... anche io frequento il primo anno di informatica e diciamo che sono ad una via di mezzo

D4rkAng3l
06-05-2006, 12:43
si alla sapienza era mostruoso...non lo metto in dubbio...robba che uno dei primi esercizzi di programmazione era un programma che risolveva nel minor tempo possibile il master mind o una versione testuale di pacman....il progetto del secondo esame era un motore di ricerca simil google in C....

alka
06-05-2006, 15:38
L'attinenza con il linguaggio C/C++ scelto come prefisso è inesistente. :stordita:

Modifico in OT, anche se la discussione è davvero al limite dello stesso OT. :master:

GabbOne
06-05-2006, 16:05
Ciao D4rkAng3l

mi trovo nella tua stessa situazione , e o riflettuto a lungo sul tuo stesso quesito.

La mia conclusione .....
penso al cappotto
I0 o frequentato per due anni la sapienza e penso di aver seguito i tuoi stessi corsi riuscendoli tra l'altro a passarli , devo ammetere che è stata molto dura ma o acquisito una buona padronza sia del C che dei linguaggi in genere per concetti comunque basilari per l'informatica (alberi , hash e via dicendo).
Ma il fatto di andare piano e (soprattutto per la prog) non porta da nessuna partre , prima "ti si apre la testa " e meglio è , poichè superare quegli ostacoli (base) significa (potenzialmente) acquisire con più facilità argomenti più avanzati che potresti addiritura non trovare in nessun corso universitario .
Più si fà e meglio è(di cio che piace :) ) ... questo è il mio motto .

Comunque se sei andato a TorVergata penso che non ti devi preoccupare ...
:ciauz:

D4rkAng3l
06-05-2006, 16:31
mah infatti...cioè non è che a Torergata non si faccia nulla...cioè esami come elementi di algoritmi e strutture dati e fondamenti di informatica (quest'ultimo alla sapienza non c'è..almeno non il primo anno) sono delle mazzate...sopratutto elementi di algoritmi....analisi pure...meno dimostrazioni rispetto al corso fatto alla sapienza ma diciamo esame fantasia...esercizi non convenzionali da risolvere usando la testa al momento dell'esame :cry:

Però mi ha stupito che i due corsi di C fossero così facili...spero che mi insegnino qualcosa di più concreto in futuro

conqueror
07-05-2006, 11:41
Io studio ingegneria informatica a tor vergata, e ti posso dire che i corsi almeno da noi sono incentrati sul fatto che si pensa che uno che fa il primo esame di informatica (fondamenti 1) non abbia mai visto il c++ e neanche un pc. Fondamenti 1 era di una facilità mostruosa, mentre fondamenti 2 che ho appena dato era un pochino + difficile, ma non impossibile. Comunque tra i due esami si è arrivati a fare liste nodi etc.... naturalmente fatte classi polimorfismo puntatori. Come giudizio personale ritengo i corsi di informatica troppo facili rispetto a quello che dovrebbero essere e soprattutto rispetto a esami come fisica 1 e 2 analisi 2 che erano veramente impossibili

D4rkAng3l
07-05-2006, 12:03
si infatti esami come prog e lab di prog ed altri esami di informatica come elementi di algoritmi c'è una differenza abbissale in fatto di difficoltà...ho già perso 2 anni alla sapienza quest'anno và meglio però non vorrei lascioafrmi indietro quelli difficili e fare quelli facili

doraemon83
08-05-2006, 00:51
Io personalmente ritengo che nel nostro campo è importantissimo avere padronanza con le basi della programmazione fin dall'inizio del corso di studi.
Io studio informatica alla Federico II di Napoli e il corso di studi non è molto diverso da quello della Sapienza a quanto vedo.
Anche da me al primo anno i corsi di programmazione trattano dai costrutti base fino a puntatori, liste concatenate e alberi binari, e i progetti non sono proprio banalità. Ti posso segnalare i miei progetti di quando feci quegli esami : la simulazione del T9 e un pac man che sceglie in automatico i percorsi da seguire.
Il programma del secondo anno per quanto riguarda la programmazione va anche oltre a quanto fa la sapienza, in quanto nel corso di algoritmi e strutture dati abbiamo trattato i grafi, con le loro visite e applicazioni ( bfs, dfs, ordinamenti topologici, cammini minimi, componenti fortemente connesse) e programmazione dinamica. Mentre in altri corsi si trattano i database relazionali.
Al terzo anno poi si trattano la programmazione ad oggetti e per chi è interessato la programmazione dichiarativa (vedi prolog e lisp)
Come vedi è un corso di studi anche piu impegnativo di quello che hai illustrato, ma assolutamente non mi pento di aver fatto questa scelta perché quanto piu cose si riescono a imparare sulla programmazione (anche e soprattutto complesse) maggiori possibilità e meno difficoltà si incontreranno in seguito. E infine come dico sempre, credo che nel mondo dell'informatica la curiosità e la voglia di conoscere tutto e anche di piu su ciò che ci appassiona è assolutamente fondamentale.

ciao ciao

GabbOne
08-05-2006, 02:34
Per la cronaca

Primo appelo di prog.2 sapienza

definire le varie strutture per un albero n-ario

dcirvere una funzione che controlla se l'albero è gerarchico

voto 18 :fighet:

Loading