PDA

Visualizza la versione completa : [Scienza] Feto sano grazie alla genetica, nascerà senza cancro ereditario


whitefox
13-05-2006, 21:34
Gb, primo caso di embrione 'selezionato' per evitare tumore alla retina
Il concepimento in provetta, poi i test per individuare i geni 'cattivi'

Feto sano grazie alla genetica
nascerà senza cancro ereditario

LONDRA - I genitori non hanno ancora scelto il nome, ma è certo che il feto nel grembo di una donna britannica nascerà senza alcuna forma di cancro ereditario. La madre, pur non presentando problemi di fertilità, si è sottoposta a una terapia genetica e alla fertilizzazione in vitro per evitare che il futuro bebè soffrisse della sua stessa forma di tumore alla retina, il retinoblastinoma, che si manifesta entro il primo anno di vita. E' la prima volta che questa tecnica, già sperimentata con successo negli Stati Uniti, viene applicata in Gran Bretagna.

Dagli embrioni creati dalla coppia, i medici dello University College Hospital di Londra hanno prelevato alcune cellule, sottoposte a una serie di test genetici per individuare quelli che avevano ereditato il cancro, di modo che solo gli embrioni sani fossero poi impiantati nell'utero della donna. I dottori hanno assicurato che il piccolo non contrarrà il tumore della retina. "Siamo euforici", ha detto Paul Serhal, responsabile del trattamento. "In questo modo possiamo estirpare la catena del tumore dall'intera linea familiare".

Fino a un anno fa, la Human Fertilisation and Embryology Authority (HFEA), autorità governativa per controllo della fecondazione assistita, permetteva cure di questo tipo solo nei casi in cui non esistevano dubbi che sulla possibilità di sviluppare la malattia, come nel caso della fibrosi cistica. Recentemente, però, la HFEA ha concesso il ricorso allo screening genetico anche nei soggetti ad alto rischio di contrarre alcuni tipi di tumore: al seno, alle ovaia e al colon, o - come in questo caso - all'occhio. Così, i pazienti con mutazioni genetiche strettamente connesse al rischio di sviluppare malattie tumorali possono almeno evitare che i propri figli ereditino la stessa sorte.

Accolta con grande enfasi dalla comunità scientifica, la decisione governativa ha suscitato le polemiche di gruppi di bioetica. "Non possiamo dimenticare che in questo modo si autorizza alla vita un solo embrione, mentre gli altri non hanno lo stesso diritto di venire al mondo", spiega Josephine Quintavalle, membro del Comment on Reproductive Ethics, associazione che difende i diritti dell'embrione.

(13 maggio 2006)


http://www.repubblica.it/2006/05/sezioni/scienza_e_tecnologia/feto-senza-cancro/feto-senza-cancro/feto-senza-cancro.html

Che inizino le danze.
E che nessuno faccia notare come si cita Gattobastardo in questo articolo.

JackBabylon
14-05-2006, 03:47
Un ottima notizia.

Mauz®
14-05-2006, 03:59
Mi pare un buon esempio di applicazione della genetica alla medicina comune... :)

Reika
14-05-2006, 04:15
Ancora nessuno che tira fuori articoli di cattolici inorriditi all'idea di aver selezionato degli embrioni?

Bella notizia e sperando che si vada avanti così per far nascere più bambini sani :zizi:

gielle1958
14-05-2006, 08:48
Originariamente inviato da Reika
Ancora nessuno che tira fuori articoli di cattolici inorriditi all'idea di aver selezionato degli embrioni?


Aspetta che arrivano...magari qui non tanto ma se la notizia si diffonde a livello nazionale arrivano.... :D

whitefox
14-05-2006, 10:31
Chissà se oggi il Papa ne parlerà nell'angelus :fagiano:
Comunque aspetto (e spero) che si accenda la diatriba, ai piani alti si creerà un finimondo :D

sick
14-05-2006, 11:11
di questo passo dove si andrà a finire??
si inzia con non far venire le malattie..poi se lo vuoi biondo bruno o che somiglia a costantino?
e poi? pure ateo?
non si gioca a fare dio

Mauz®
14-05-2006, 11:14
Originariamente inviato da sick
di questo passo dove si andrà a finire??
si inzia con non far venire le malattie..poi se lo vuoi biondo bruno o che somiglia a costantino?
e poi? pure ateo?
non si gioca a fare dio

ma sì, al limite abbiamo 50 e 50 di possibilità che nasca un bambino con un tumore che PRIMA era evitabile!! :madai!?:

A mio pare in questi termini l'applicazione della genetica è più che lecita!! Basta regolamentarla ammettendo provvedimenti che migliorino la qualità della vita ed escludendo quelli volti solo a soddisfare un capriccio, una frivolezza... :bhò:

Broly
14-05-2006, 11:20
Io sono d'accordo sia con sick che con mauz :fagiano: , da un lato è un ottimo esempio di applicazione delle genetica, dall'altro però si rischia una sovrappopolazione, problema già presente :bhò: , è giusto il discorso "miglioriamo la qualità della vita", però consideriamo che l'eliminazione di certe malattie - per quanto sia una cosa assolutamente positiva - potrebbe portare in seguito ad altri problemi, anche se probabilmente siamo ancora lontani da una vera e propria "eliminazione" delle malattie e il problema al momento non si pone in termini così elevati.

Insomma secondo me presa "singolarmente" è una bella notizia che dimostra i passi avanti della scienza, però una operazione del genere su più ampia scala mi lascerebbe quantomeno perplesso.

yuri refolo
14-05-2006, 11:45
Originariamente inviato da sick

non si gioca a fare dio

perchè no?

Loading