PDA

Visualizza la versione completa : Mapping NAT sotto Windows Server 2003


zaknafein
19-05-2006, 08:31
Buongiorno a tutti :)
Ho una rete composta da diversi pc, che utilizzano internet condiviso da una macchina che monta Windows Server 2003 Standard. Tutti i computer funzionano correttamente e sono configurati per ricevere le informazioni di accesso con DHCP al boot.
All'interno della mia rete ho tre macchine che vorrei fossero visibili all'esterno, e la mia idea era quella di associare ad alcune porte del server indirizzi e porte di queste tre macchine attraverso il NAT di Windows Server 2003.
Ho provato a smanettare tra le impostazioni dello strumento di Routing e Accesso Remoto ma non mi Ŕ chiaro come possa fare questa cosa...
Avete suggerimenti? :)

seclimar
19-05-2006, 09:03
Originariamente inviato da zaknafein
Buongiorno a tutti :)
Ho una rete composta da diversi pc, che utilizzano internet condiviso da una macchina che monta Windows Server 2003 Standard. Tutti i computer funzionano correttamente e sono configurati per ricevere le informazioni di accesso con DHCP al boot.
All'interno della mia rete ho tre macchine che vorrei fossero visibili all'esterno, e la mia idea era quella di associare ad alcune porte del server indirizzi e porte di queste tre macchine attraverso il NAT di Windows Server 2003.
Ho provato a smanettare tra le impostazioni dello strumento di Routing e Accesso Remoto ma non mi Ŕ chiaro come possa fare questa cosa...
Avete suggerimenti? :)

non usare il routing ecc...
disabilitalo rimettendolo come era prima!

basta che usi la condivisione della ocnnessione di windows (nelle avanzate trovi anche il port forwarding per aprire alcune porte e reindirizzarle verso i pc )

zaknafein
19-05-2006, 09:25
Ho giÓ provato in precedenza ad usare la condivisione, riuscivo a fare quello che volevo ma mi risultava proibitivo gestire poi la rete, troppi calcolatori e sopratutto troppi portatili... ora con Routing e Accesso Remoto non ho questo secondo problema, e sono sicuro che ci sarÓ un modo per fare port forwarding...

seclimar
19-05-2006, 09:39
Originariamente inviato da zaknafein
Ho giÓ provato in precedenza ad usare la condivisione, riuscivo a fare quello che volevo ma mi risultava proibitivo gestire poi la rete, troppi calcolatori e sopratutto troppi portatili... ora con Routing e Accesso Remoto non ho questo secondo problema, e sono sicuro che ci sarÓ un modo per fare port forwarding...

non capisco per cosa ti risultava proibitivo ...

non vedo controindicazioni..

Loading