Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 27
  1. #1

    Solo un laureato su 100 in scienze informatiche

    Sembra che l'Italia sia "praticamente" il fanalino di coda europeo in fatto di laureati in scienze informatiche: appena uno su 100 nella attuale società dell'informazione.
    Sole 24 Ore: Italia al palo in Informatica

    Sembra di assistere alla classica condizione del cane che si morde la coda !!

  2. #2
    Utente di HTML.it L'avatar di mamo139
    Registrato dal
    May 2005
    residenza
    Londra
    Messaggi
    841
    anche nella fascia dei 16/24: un giovane italiano su dieci non ha infatti mai usato un computer

  3. #3
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,180
    in cosa si differenzia scienze informatiche da informatica?
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  4. #4
    Moderatore di Windows e software L'avatar di URANIO
    Registrato dal
    Dec 1999
    residenza
    Casalpusterlengo (LO)
    Messaggi
    1,260
    Più che altro, se siamo così pochi...perchè ci pagano così poco?

  5. #5
    Il nome originario della disciplina sarebbe in realtà "Scienze dell'Informazione" in quanto la materia principale di studio riguarda proprio il "trattamento" dell'informazione.
    Nell'accezione comune si è imposto il termine di "informatica" come specializzazione tecnica, ma il significato originale della parola è ricompreso in un bellissimo aforisma di Dijkstra che dice: "l'informatica non riguarda i computer, più di quanto l'astronomia riguarda i telescopi" ...

  6. #6
    Originariamente inviato da URANIO
    Più che altro, se siamo così pochi...perchè ci pagano così poco?
    Perche' in italia la maggior parte degli informatici che lavorano sono i ragazzini nerd brufolosi ed economici.

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di Linkato
    Registrato dal
    Dec 2002
    Messaggi
    487
    Originariamente inviato da uovo rimbalzino
    Perche' in italia la maggior parte degli informatici che lavorano sono i ragazzini nerd brufolosi ed economici.
    Perchè in Italia non c'è la capacità di valutare il lavoro informatico (soprattutto in determinati settori)... e pertanto chiunque va bene.

  8. #8
    Originariamente inviato da URANIO
    Più che altro, se siamo così pochi...perchè ci pagano così poco?
    imporre al mercato la vs. professionalità e convincerlo che valete di più!

  9. #9
    Utente di HTML.it L'avatar di Il Pazzo
    Registrato dal
    Jul 2004
    Messaggi
    1,071
    Originariamente inviato da Brown
    imporre al mercato la vs. professionalità e convincerlo che valete di più!
    nel piccolo della mia esperienza, se ne sbattono che sei più professionale e che vali di più e che gli fai le cose più pulite, al cliente frega solo che avere quello che vuole vedere... se poi sotto è fatto una porcheria fa nulla!

  10. #10
    Originariamente inviato da Linkato
    Perchè in Italia non c'è la capacità di valutare il lavoro informatico (soprattutto in determinati settori)... e pertanto chiunque va bene.
    Esattamente, e come conseguenza le aziende (specie le piccole aziende e i piccoli imprenditori) prendono i ragazzini di 15 anni figli del barista che gli porta i caffe' gratis o nipote dell'amante che si sbattono in ufficio.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2024 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.