Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 27
  1. #1
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,732

    Internet è troppo libera, bisogna fare qualcosa

    Ci hanno già provato in tanti a legiferare per limitare un po' la libertà di esprimersi su internet. In diverse occasioni, da diversi partiti. Sono tutti stati giustamente mandati al diavolo.

    Stavolta è una ministra "di colore" a proporre la brillante iniziativa. Ininsultabile di default, perché si rischierebbe di passare per razzisti. E ora? Dobbiamo sperare nella lungimiranza dei suoi colleghi?

    http://www.downloadblog.it/post/9031...ro-il-razzismo

  2. #2
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2002
    Messaggi
    446
    Cosa ha fatto finora la ministra per l'Italia?
    Son 3 mesi che è li, ed invece di risolvere il problema dell'immigrazione clandestina, degli immigrati ( dovrebbe applicarsi sul suo campo d'azione no? ), cerca di mettere paletti alla rete perchè è stata insultata da un suo collega fuori da internet?

    Ritorni a fare il suo mestiere e lasci il legiferare a chi è competente.
    Veloce,Affidabile,Economico : Scegline 2

    Se la tua ragazza non te la da, tu non prendertela

  3. #3
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,732
    Beh, fnora ha tirato fuori alcune idee deluxe:

    - posti garantiti per gli immigrati nella pubblica amministrazione
    - abolizione dei reati di ingresso clandestino e di soggiorno illegale
    - le case sfitte secondo lei dovrebbero essere date (a prezzi "popolari", per chi avrà il coraggio di andare a riscuotere) ai rom (ma l'imu rimarrebbe a carico dei legittimi proprietari)


    Mi chiedo cosa ne direbbe l'opinione pubblica se queste idee fossero state proposte a favore di tossici nazionalità malauguratamente italiana...

  4. #4
    shhh.... starai mica criticando la protagonista dello spot del crodino eh???
    guarda che il nemico ti ascolta, puoi parlare solo se sei immigrato e di un colore diverso dal bianco (qualsiasi va bene, anche verde o blu, ma per carita', non bianco!).
    http://larsen.altervista.org/
    Larsen O: 19/06/2001-21/04/2011 (la Rebelia bannara e' stata qui)

  5. #5
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    20,679
    scemi e cazzate con hanno ne colore ne patria:
    sono ben distribuiti su tutto il pianeta

  6. #6
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2002
    Messaggi
    446
    Non sono razzista ma :
    1) Posti dedicati ad una categoria speciale NON DOVREBBE ESISTERE, il sistema dovrebbe essere MERITOCRATICO e non ASSISTENZIALISTICO ( altrimenti chi ha piu' diritto, un immigrato clandestino o un neodisoccupato di 50 anni e 2 figli a carico? Oppure il disabile che percepisce una pensione minima? )

    2) L'Italia non puo' diventare uno stato aperto a tutti, non ci sono le condizioni socio-economiche che permettono tale possibilità. Neppure l'America ( che governa il mondo ), ha le frontiere aperte a tutti.

    3) Le case sfitte "private", non si toccano. Tu Stato non puoi pretendere che io che ho acquistato una casa al mare ( MAGARI! ) dopo 40 anni di sacrifici, sia obbligato a fittarla a 100-200-400 euro al mese a qualcuno e poi pagarci di IMU 2.000 euro ( piu' tutte le tasse sul fitto mensile ).

    Secondo me, la ministro, oltre a non mostrare alcuna competenza in campo di immigrazione, dimostra anche poco senso pratico. Queste proposte son buone in campagna elettorale dove bisogna prendere i voti degli allocc...ehm..elettori, ma dopo, dovrebbe dedicarsi a trovare regole buone e che siano migliorative per tutti.

    P.s. : Ma gli immigrati clandestini che lavorano a nero, le pagano le tasse? E i cinesi che si stanno acquistando mezza Italia, le pagano le tasse? E dichiarano quei soldi da dove arrivano e chi li fornisce? Se non erro alla dogana, dopo 5.000 euro, bisogna dichiararli, e per avere 1.000.000 di euro per acquistare un bar ( esempio ), credo che bisogna prima dichiarare (e pagare una % ) alla dogana.

    Ma si sa...a pagare sono sempre i soliti fess...ehm... noti.
    Chissà come mai alla ministro queste cose non interessano....
    Veloce,Affidabile,Economico : Scegline 2

    Se la tua ragazza non te la da, tu non prendertela

  7. #7
    Originariamente inviato da Vincent.Zeno
    scemi e cazzate con hanno ne colore ne patria:
    sono ben distribuiti su tutto il pianeta
    Ma no, ma che c'entra il tuo post sensato in questo thread tornasole ? Fatti da parte dai, non rovinare i risultati dell'esperimento.

  8. #8
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,732
    Originariamente inviato da Darksky
    Ma no, ma che c'entra il tuo post sensato in questo thread tornasole ? Fatti da parte dai, non rovinare i risultati dell'esperimento.
    Credo che il suo intervento fosse ben più pertinente di questa tua inutile provocazione, sai?

  9. #9
    Amministratore L'avatar di Vincent.Zeno
    Registrato dal
    May 2003
    residenza
    Emilia-Romagna (tortellini und cappelletti land!)
    Messaggi
    20,679
    Originariamente inviato da Darksky
    Ma no, ma che c'entra il tuo post sensato in questo thread tornasole ? Fatti da parte dai, non rovinare i risultati dell'esperimento.
    avessi capito l'esperimento non farei alcuna difficoltà

  10. #10

    Re: Internet è troppo libera, bisogna fare qualcosa

    Originariamente inviato da lnessuno
    Ci hanno già provato in tanti a legiferare per limitare un po' la libertà di esprimersi su internet. In diverse occasioni, da diversi partiti. Sono tutti stati giustamente mandati al diavolo.

    Stavolta è una ministra "di colore" a proporre la brillante iniziativa. Ininsultabile di default, perché si rischierebbe di passare per razzisti. E ora? Dobbiamo sperare nella lungimiranza dei suoi colleghi?

    http://www.downloadblog.it/post/9031...ro-il-razzismo
    Purtroppo si sta dimostrando un governo di incapaci, e anche la suddetta ministra non fa differenza.
    «Nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Ventisei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto» - Michael Jordan

    «Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.» - Gandhi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2024 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.