Pagina 1 di 3 1 2 3 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 23

Discussione: Contro gli sfratti

  1. #1

    Contro gli sfratti

    Anche nelle vostre città c'è questo fenomeno diffusissimo per cui ad ogni sfratto si leva una protesta compatta e tutto viene imbrattato, serrande e vetrine dei negozi, muri di edifici, cassonetti della spazzatura, con scritte tipo "La casa è di chi la abita", "La casa non si paga ma si occupa", "Padroni nei cassonetti", "La pagherete cara" e così via?

    Sinceramente capisco il problema del perdere il lavoro e non avere soldi, ma l'affitto, così come le bollette e tutto il resto che serve per vivere, si deve pagare e lo sfratto è legittimo. Non ho mai visto tutto questo quando chi perde il lavoro è qualcuno che deve pagare il mutuo e non può più farlo: semplicemente perde la casa. Invece ultimamente ho visto parecchie volte bloccare le strade con camionette di carabinieri e vigili del fuoco che mi facevano pensare a chissà quale malvivente dovessero catturare, invece si trattava di effettuare uno sgombero.

    Recentemente vicino casa mia alcune persone che sono state sfrattate hanno occupato, forzando l'entrata, un vecchio edificio abbandonato da anni. Da subito ho visto che hanno acqua e luce e non capisco da dove la prendano e chi la paghi.
    Ho chiesto a dei carabinieri se queste persone possono occupare un edificio senza che nessuno faccia niente: mi hanno risposto che solo il proprietario dell'edificio può sporgere denuncia altrimenti va bene così, e in questo caso il proprietario è il Ministero degli Interni.

  2. #2
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2002
    Messaggi
    446
    Welcome in Italy.
    Benvenuto in Italia.


    Ti consiglio il film "Tutti contro tutti" ti fa capire leggermente tale fenomeno.
    Veloce,Affidabile,Economico : Scegline 2

    Se la tua ragazza non te la da, tu non prendertela

  3. #3
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,180
    se sei proprietario e l'inquilino smette di pagare l'affitto, prima di buttarlo fuori la trafila è MOLTO lunga... MOLTO. se poi ci sono bambini o persone con handicap/malattie in mezzo al cosa si fa ancora più lunga. ed in linea di principio non è giusto.

    bisogna poi distinguere caso e caso. se tizio ha una casa e vuole affittarla a X€, e piuttosto che affittarla a meno decide di lasciarla sfitta, allora in una situazione economica particolare come quella attuale reputo ammissibile e giustificabile l'occupazione.

    "occupa le case sfitte" è un motto che condivido molto
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  4. #4
    Moderatore di PHP L'avatar di Alhazred
    Registrato dal
    Oct 2003
    Messaggi
    12,453
    Originariamente inviato da hfish
    ...
    "occupa le case sfitte" è un motto che condivido molto
    Finché la casa non è tua.
    Vorrei vedere cosa ne penseresti se avessi una casa e te la ritrovassi occupata.

  5. #5
    Utente di HTML.it L'avatar di Reiuky
    Registrato dal
    Jul 2008
    Messaggi
    371
    Originariamente inviato da Alhazred
    Finché la casa non è tua.
    Vorrei vedere cosa ne penseresti se avessi una casa e te la ritrovassi occupata.
    Anche perché gli occupanti potrebbero decidere che i mobili e i muri non valgono poi questo granché e sfasciare tutto (cosa accaduta in almeno un caso)
    A volte penso che, nel darci l'intelletto, la natura sia stata più sadica che generosa.

  6. #6
    Originariamente inviato da hfish
    se sei proprietario e l'inquilino smette di pagare l'affitto, prima di buttarlo fuori la trafila è MOLTO lunga... MOLTO. se poi ci sono bambini o persone con handicap/malattie in mezzo al cosa si fa ancora più lunga. ed in linea di principio non è giusto.
    E' invece giusto che il proprietario continui a pagare le tasse, l'IMU, l'eventuale mutuo e. A quel punto, in linea di principio, se il proprietario non percepisce l'affitto dovrebbe essere esonerato da qualunque tipo di tassa gravante sull'immobile.


    Originariamente inviato da hfish
    bisogna poi distinguere caso e caso. se tizio ha una casa e vuole affittarla a X€, e piuttosto che affittarla a meno decide di lasciarla sfitta, allora in una situazione economica particolare come quella attuale reputo ammissibile e giustificabile l'occupazione.

    "occupa le case sfitte" è un motto che condivido molto
    Non condivido per niente il tuo pensiero. Non è il mio caso, ma se ho una casa sfitta nessuno può e deve costringermi a darla in affitto o gratis a qualcuno.

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,180
    Originariamente inviato da Alhazred
    Finché la casa non è tua.
    Vorrei vedere cosa ne penseresti se avessi una casa e te la ritrovassi occupata.
    piuttosto che tenerla sfitta per anni penso che cercherei di affittarla ad un prezzo politico. il regime di cedolare secca è un qualcosa di molto sgravante per il proprietario (certo, si potrebbe fare di più), ma guarda caso il 99% dei proprietari preferisce l'affitto classico per poter avere più soldi...
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  8. #8
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,180
    Originariamente inviato da Reiuky
    Anche perché gli occupanti potrebbero decidere che i mobili e i muri non valgono poi questo granché e sfasciare tutto (cosa accaduta in almeno un caso)
    se fossi in indigenza e occupassi una casa cercherei in ogni modo di migliorarla e renderla vivibile, di certo non mi metterei a distruggerla, dato che ci devo vivere dentro...

    inoltre, fossi un proprietario e mi vedessi casa occupata, forse soprassederei, o cercherei una via pacifica, se vedessi che l'inquilino all'interno sta ristrutturando la casa...
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  9. #9
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,180
    Originariamente inviato da partime
    E' invece giusto che il proprietario continui a pagare le tasse, l'IMU, l'eventuale mutuo e. A quel punto, in linea di principio, se il proprietario non percepisce l'affitto dovrebbe essere esonerato da qualunque tipo di tassa gravante sull'immobile.
    concordo, non dovrebbe pagare tasse sui redditi presunti e che invece non percepisce davvero... ma questa è una questione che esula dall'affitto casa, dovrebbe valere sempre e cmq... se emetto fattura e il cliente non paga non è giusto che ci debba pagare le tasse sopra...

    Non condivido per niente il tuo pensiero. Non è il mio caso, ma se ho una casa sfitta nessuno può e deve costringermi a darla in affitto o gratis a qualcuno.
    ni... dobbiamo realizzare che non siamo in una fase di beltà economica in cui ognuno ha tre case e stiamo tutti bene. siamo nella merda. fino al collo. e quando si è nella merda o si fa qualcosa di drastico o si affoga...
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  10. #10
    Utente di HTML.it L'avatar di Reiuky
    Registrato dal
    Jul 2008
    Messaggi
    371
    Originariamente inviato da hfish
    se fossi in indigenza e occupassi una casa cercherei in ogni modo di migliorarla e renderla vivibile, di certo non mi metterei a distruggerla, dato che ci devo vivere dentro...

    inoltre, fossi un proprietario e mi vedessi casa occupata, forse soprassederei, o cercherei una via pacifica, se vedessi che l'inquilino all'interno sta ristrutturando la casa...
    Questo è quello che faresti tu.

    io ti dico quello che è successo a "mio cuggino".

    Che gli abbiano sfasciato i mobili lo so. Al resto della storia non credo e non te lo propino.
    A volte penso che, nel darci l'intelletto, la natura sia stata più sadica che generosa.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2024 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.