Pagina 1 di 7 1 2 3 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 69

Discussione: Debito pubblico italiano

  1. #1
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2002
    Messaggi
    483

    Debito pubblico italiano

    Buondi,
    son 3 giorni che la notizia è uscita fuori, eppure in giro non se ne parla.
    Le uniche persone che twittano notizie a riguardo, sembrano essere i soliti catastrofisti grillini.

    Eppure, secondo le ultime informazioni, a Marzo si è registrato un nuovo record storico ()
    per il debito pubblico italiano.

    Mi chiedo :
    - Perchè non riesce a diminuire il debito?
    - Perchè il governo non riesce a varare riforme in tal senso?

    Stiamo attenti a non spender troppo, abbiamo azzerato tangentopoli, parentopoli etc.etc. eppure il debito continua a crescere.

    Dove finiremo?

    A chi dobbiamo questo roseo futuro?
    Veloce,Affidabile,Economico : Scegline 2

    Se la tua ragazza non te la da, tu non prendertela

  2. #2
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,288
    per diminuire il debito bisogna spendere meno di quanto si incameri. attualmente si incamera troppo poco (alta evasione) e si spende troppo (corruzione + interessi)

    tra qualche anno dovremo pagare i bond emessi a fine 2011 quando lo spread era ad oltre 500 (== oltre il 6% di interessi)

    ci sara' da ridere
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  3. #3
    Quote Originariamente inviata da saucer Visualizza il messaggio
    Buondi,

    - Perchè non riesce a diminuire il debito?
    - Perchè il governo non riesce a varare riforme in tal senso?
    Vuoi che il debito pubblico diminuisca drasticamente? Basta che lo stato decida che a scadenza tutti i ...
    Quote Originariamente inviata da hfish Visualizza il messaggio
    tra qualche anno dovremo pagare i bond emessi a fine 2011 quando lo spread era ad oltre 500 (== oltre il 6% di interessi)
    ... e simili, non verranno pagati.
    E così per altri impegni che lo stato ha con i propri cittadini, con l'estero, con pincopallino..

    Se non ricordo male, fu già fatto in passato, ma erano altri tempi, ora farebbe scoppiare la rivolta civile armata...
    Lo Spirito E' Forte
    Ma La Carne E' Debole

    Ognuno è artefice del proprio destino
    Ogni scelta, azione o decisione comporta una reazione del sistema a cui tu e tu solo dovrai rispondere

  4. #4
    Utente di HTML.it
    Registrato dal
    Apr 2002
    Messaggi
    483
    Quindi la soluzione, ad oggi, qual'e'?
    Veloce,Affidabile,Economico : Scegline 2

    Se la tua ragazza non te la da, tu non prendertela

  5. #5
    Devo apportare una correzione e una precisazione, non volendo diffondere false informazioni: a suo tempo il debito non fu ridotto perché fu deciso di non pagare i creditori, ma fu ristrutturato...
    Lo Spirito E' Forte
    Ma La Carne E' Debole

    Ognuno è artefice del proprio destino
    Ogni scelta, azione o decisione comporta una reazione del sistema a cui tu e tu solo dovrai rispondere

  6. #6
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,288
    In bocca al lupo se decidi di non pagare i tuoi debiti, come Stato!

    Quando non hai soldi in banca e devi pagare gli stipendi, le pensioni, gli ospedali, le strade... come fai?
    Emetti Titoli di Stato, che nessuno vorra' piu' comprarti in quanto non ci saranno garanzia sul rimborso.

    Quando ti serve il petrolio, del ferro, praticamente ogni cosa che importiamo, comq pretendi di pagarli?

    La soluzione assoluta non c'e'. Sta di fatto che un debito del genere NON e' a mio avviso sanabile. Siamo messi come un Paese del Terzo Mondo ed e' necessario rimodulare un po' i vecchi debiti, soprattutto quelli emessi con tassi assurdamente alti.
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  7. #7
    Utente di HTML.it L'avatar di Max Della Pena
    Registrato dal
    Jan 2014
    residenza
    Udine
    Messaggi
    220
    Quote Originariamente inviata da saucer Visualizza il messaggio
    Quindi la soluzione, ad oggi, qual'e'?
    Combattere l'evasione, la corruzione e gli sprechi della pubblica amministrazione, creare lavoro e pagare gli interessi dovuti.

    Non è poi un gran dilemma la soluzione.
    Mi chiedo, caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso. Arrivano arrivano stanne certo.

  8. #8
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,288
    Quote Originariamente inviata da Max Della Pena Visualizza il messaggio
    Combattere l'evasione, la corruzione e gli sprechi della pubblica amministrazione, creare lavoro e pagare gli interessi dovuti.

    Non è poi un gran dilemma la soluzione.
    se anche avessimo un avanzo positivo di 10 MILIARDI l'anno (che e' una enormita' assoluta, visto che invece continuiamo a fare debti), e se anche volessimo solo dimezzare il nostro debito, servirebbero oltre cento anni...

    l'idea di ripagare il debito non e' possibile, e' un circolo vizioso che si autoalimenta, e siamo costantemente costretti ad emettere nuovo debito per finanziare i soli costi di interesse del debito precedente. e' insostenibile!
    allo stesso modo l'idea di non onorare completamente il debito (vedi argetina...) non e' possibile.

    bisogna rimodulare, preferendo i rimborsi alle piccole entita' rispetto ai fondi speculativi, e sicuramente fare tagli e razionalizzazioni, con campagne SERIE e CATTIVE contro corruzione e sprechi, che sono sicuramente un male, ma non l'unico
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

  9. #9
    Utente di HTML.it L'avatar di lnessuno
    Registrato dal
    Feb 2002
    Messaggi
    2,853
    Quote Originariamente inviata da hfish Visualizza il messaggio
    per diminuire il debito bisogna spendere meno di quanto si incameri. attualmente si incamera troppo poco (alta evasione) e si spende troppo (corruzione + interessi)

    tra qualche anno dovremo pagare i bond emessi a fine 2011 quando lo spread era ad oltre 500 (== oltre il 6% di interessi)

    ci sara' da ridere
    Su quei bond non è la cedola annuale (o semestrale) ad essere particolarmente alta? Il valore finale dovrebbe essere comunque uguale a quello iniziale (al netto di quelli che sono usciti o entrati nel frattempo).

    In pratica, quando quei bond arriveranno a scadenza dovremmo finalmente smettere di pagare interessi folli, no?
    Andrà molto peggio, prima di andare meglio

  10. #10
    Utente di HTML.it L'avatar di hfish
    Registrato dal
    Dec 2000
    Messaggi
    3,288
    o li hai comprati a 100, e riceverai 106 alla fine (piu' i vari premi intermedi), oppure li hai comprati a 94.5 e alla fine riceverai 100 (piu' sempre i vari premi intermedi...)
    Non dobbiamo trascurare la probabilità che il costante inculcare la credenza in Dio nelle menti dei bambini possa produrre un effetto così forte e duraturo sui loro cervelli non ancora completamente sviluppati, da diventare per loro tanto difficile sbarazzarsene, quanto per una scimmia disfarsi della sua istintiva paura o ripugnanza del serpente.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Powered by vBulletin® Version 4.2.1
Copyright © 2018 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.